Francesco Costa è un giovane giornalista, vicedirettore de Il Post, una testata giornalistica online.

Si occupa, tra le varie, di politica americana. Io lo seguo da diversi anni. Lui ha sviluppato un concetto di giornalista un po’ diverso da quello paludato che siamo abituati a vedere. Io, per esempio, mi sono iscritto alla sua newsletter diversi anni fa e periodicamente mi arrivano i suoi articoli sull’America. La newsletter chiama “Da Costa a Costa” ed ha iniziato la sua pubblicazione nel 2015. Collegata alla newsletter c’è un podcast, che viene pubblicato ogni 15 giorni, durante il quale, oltre al suo racconto, si possono sentire le vere voci dei protagonisti.

Ma Francesco ha pubblicato anche dei podcast reperibili su Storytel su Milano (Milano, Europa), prima che diventasse l’argomento dei talk show televisivi, su sette personaggi americani per capire l’America di oggi.

Io li trovo molto interessanti. MI danno l’idea di quello che il giornalista dovrebbe fare: portare alla nostra attenzione i fatti che portano alla formazione delle opinioni, intervistando direttamente i protagonisti, e non raccontandocelo con i sentito dire.

Quando ho saputo che avrebbe pubblicato questo libro l’ho subito pre-ordinato su Amazon. Adesso Amazon ci dice che l’attesa è finita, che il 28 gennaio uscirà “Questa è l’America”. Non vedo l’ora di leggerlo e sono sicuro che pacerebbe anche a voi. Se volete farvi un’idea delle sue capacità ascoltate i podcast che vi ho linkato sopra o iscrivetevi alla newsletter. Se non vi piacerà, ci metterete un attivo a cancellarvi.