La nuova app di musica per il fitness Weav Run regola i tempi delle canzoni in tempo reale per abbinare la musica al ritmo di un corridore.

Che cos’è Weav Run?

Sembra che ci sia una nuova app di corsa e musica praticamente ogni settimana. La mia attenzione è oggi rivolta a Weav Run , un’app gratuita di musica-fitness creata da Lars Rasmussen (che ha co-fondato Google Maps) ed Elomida Visviki. L’obiettivo di Weav Run è aiutare i corridori a mantenere o migliorare il proprio ritmo regolando il ritmo della canzone che stanno ascoltando in quel momento. Quando stai scattando, la canzone accelera, come se fosse in avanti veloce. Se inizi a rallentare, l’app sarà la prima a farti sapere pompando i freni sulla musica, abbinando il tempo più lento originale della canzone o allungandolo in modo che suoni al rallentatore.

Non si tratta di quello che fa, per esempio Spotify, che cerca le canzoni che hanno i bpm della nostra corsa e quando cambiamo ritmo sfuma da una canzone ad un’altra per adattarsi al ritmo. No. Qui la canzone rimane la stessa e cambia ritmo adattandosi lei al ritmo.

Weav Run è un’esperienza più divertente di quanto sembri – e stranamente utile. Se esci per una corsa di allenamento e intendi mantenere un ritmo competitivo, questa app è utile per avvisarti quando il ritmo scende. “Correre in sincronia con la musica sbloccherà il tuo potenziale per correre più veloce e più a lungo”, spiega l’app in una delle sue schermate di apertura. Può anche impedire ai corridori di iniziare troppo velocemente su lunghe distanze, consentendo agli utenti di misurare un tempo iniziale adeguato in modo da non bruciare tutta la loro energia nelle prime miglia. Il modo più divertente di sperimentare ciò che Weav Music può fare è lanciare uno sprint casuale nella tua corsa: è divertente ascoltare mentre la musica corre al passo con te e soddisfacente sentire la differenza di velocità mentre i tuoi piedi volano.

Weav Music ha fatto accordi con diverse grandi etichette musicali, tra cui Sony Music, Warner Music e Universal Music Group, il che significa che la musica di molti degli artisti popolari di oggi è disponibile sull’app. Tuttavia, il focus dell’app finora sembra essere sull’EDM e sui remix elettronici delle popolari tracce pop. Ciò ha senso, poiché la maggior parte delle tracce EDM offrono ritmi forti e innegabili, ma i fan di altri generi potrebbero avvertire la mancanza della loro musica preferita dopo un uso prolungato.

È interessante notare che i co-fondatori di Weav Music hanno suggerito che questa app ha il potenziale per ispirare una nuova era della musica creata con ritmo e tempo regolabili enfatizzati sopra ogni altra cosa. La musica “adattiva” non è una nuova idea (i deejay hanno manipolato i suoni e i tempi della musica in tempo reale per decenni), ma è insolito per gli ascoltatori stessi avere il potere di adattare le proprie esperienze di ascolto in base alle azioni che hanno prendere (o, piuttosto, le mosse che fanno). Resta da vedere se Weav Music può indirizzare la creazione di musica lungo un nuovo percorso; nel frattempo, ci accontenteremo di osservare fino a che punto influenza le abitudini di base.

Per ora la app non è ancora disponibile in Italia, ma lo sarà a breve, prima sull’App Store di Apple e successivamente sui telefoni Android.