L’email settimanale di oggi è super lunga, ma in breve, ricorda, per qualsiasi domanda avessi basta premere risposta. Personalmente, sto percorrendo 4,7 miglia al giorno con coerenza (orgoglioso di quel 0,7), in qualche modo, non riesco a farne 5. Il mio amico in Israele continua i suoi 10 km al giorno intorno alla piscina (cosa che mi fa meravigliare).
 
Sto cercando un 99enne. L’idea l’ho rubata da quel fantastico ragazzo britannico che ha promesso per il suo centesimo compleanno all’assistenza sanitaria nel Regno Unito, di fare 100 giri del suo giardino e raccogliendo fino ad ora 29 milioni di sterline. Il disco musicale numero 1 in Inghilterra canta ‘Tu non camminare mai da solo. È una tempesta perfetta per la raccolta fondi che può essere fatta in così tanti modi, ma quando COVID19 passerà …
 
In Kenya, ho trovato una donna ma è troppo vecchia … ha più di 110 anni! L’idea è di fare in modo che il nostro ‘atleta’ percorra un chilometro attorno a una pista da corsa per raliere fondi da destinare alla lotta contro il cancro in America e fare una gara con un keniota che corre contemporaneamente in Kenya (le meraviglie di Zoom) e lo starter ufficiale sarà il titolare del record mondiale nel 1 km (che vive a un paio di km dal nostro ospedale). Le possibilità di trovare due di 99 anni che possono correre (camminare) 1 km sono scarse ma chi lo sa …! Forse qualcosa per il prossimo anno?
 
In quella nota, dicevo che avremmo costruito il nostro ospedale per il cancro presto … il motivo per cui i decessi per cancro sono così alti in Africa orientale per i bambini è che i reparti di isolamento non sono realmente di isolamento come lo sono in Occidente. In Kenya, nel nostro ospedale, come tante altre strutture, temiamo l’epidemia perché per ogni paziente con un sistema immunitario compromesso il minimo insetto / infezione è gravemente amplificato; il nostro reparto per il cancro è la terza ala del secondo piano.
Quando lo finiremo di costruire, questo sarà l’unico ospedale oncologico completamente isolato per bambini nell’Africa subsahariana (un edificio separato da 152 letti = completamente isolato) e ciò che crediamo accadrà è che altri paesi seguiranno il nostro esempio, per dare ai bambini L’Africa con il cancro una possibilità per combatterlo. Quindi, dio non voglia che arrivi l’epidemia, i bambini possono essere al sicuro.
 
Aggiornamento gara: ho ricevuto un paio di email che chiedevano, cosa succede se la maratona di New York viene annullata?
Innanzitutto, nessuno sa ora, ad inizio maggio, cosa accadrà a novembre, ma il NYRR spera che la gara si svolgerà.
Il NYRR ha cancellato tutte le gare solo fino a giugno, ma il capo dell’ufficio media ha recentemente dichiarato cose positive sulla data di novembre. Se la gara dovesse essere rinviata, è probabile che darebbero a tutti i corridori un’opzione per ottenere un rimborso o ottenere un pettorale nella gara riprogrammata; la corsa del 50° anniversario avrà luogo ad un certo punto. L’emozione, l’eccitazione e l’impatto di questo 50° evento saranno ancora più accentuati a causa di ciò che sta accadendo a New York, ed essendo un ente di beneficenza per la salute pubblica, saremo di nuovo lì, correndo con uno scopo.
 
Forma: la maggior parte dei corridori crede che sembriamo fluidi quando corriamo … finché non ci vediamo correre.
Come ho detto l’altra settimana quando parlo di stretching, il movimento del corpo di un tipico maratoneta non è lo stesso dello zoom di Usain Bolt sul tartan. Ma cos’è la forma e la cattiva forma?
 
Guarda i primi tre keniani attraversare la linea alle Olimpiadi e vedrai cinque stili diversi. John Ngugi era un’anatra dai piedi piatti, beh almeno così lo chiamò l’allenatore dell’esercito quando si presentò per le prove. Era un cuoco e gli fu detto di tornare nelle cucine, ma dopo cinque vittorie nel campionato del mondo … La testa di Paula Radcliffe era famosa per il bobbling ma era la migliore del mondo. Anche domande semplici come tallone o punta del dito sono difficili, come hanno dimostrato Paul Tergat (tallone) e Gebrselasssie (punta); risultati quasi identici con stili diversi.
 
Il tuo corpo durante la corsa ha uno stile. Il suddetto Gebrselassie aveva un intoppo al braccio dovuto al fatto che quando era piccolo correva per scuola ogni mattina per anni con i libri di scuola nascosti sotto quel braccio. E, cercando di cambiare una cosa che ha a che tua forma di corsa, spesso getta qualcos’altro fuori linea. Quindi, la prima lezione di stile è stare molto attenti: cercare di trasformarti in un corridore diverso durante la notte probabilmente finirà con il farti infortunare.
 
Uno dei modi migliori per migliorare il tuo stile di corsa è la corsa campestre. Il terreno ti costringe ad adottare uno stile migliore (altrimenti cadi spesso). Solleverai i piedi invece di spostarti, i fianchi diventeranno più forti sollevando gli arti mentre scavalchi un tronco caduto. Le tue ginocchia si alzano mentre sali su una salita quasi verticale … la corsa campestre è come un campo di addestramento per il corpo che corre. Corri nel fango … man mano che questi muscoli “extra” vengono allenati, la tua forma migliora naturalmente. Man mano che diventi più forte, puoi iniziare ad aggiungere speciali “bit” di allenamento come correre veloce in discesa. Ancora una volta, farlo subito ti farà male, ma una volta che il tuo corpo sarà diventato forte facendo le ripetute in discesa dove il corpo può rilassarsi andando in velocità, invece di affaticarsi, dove naturalmente ottieni un turnover più veloce delle gambe con meno sforzo, allora … Ma non voglio saltare in avanti, solo farti pensare al movimento del corpo per una forma migliore. Quindi, la lezione di oggi è una volta alla settimana, dirigiti verso le piste tra i campi o in collina o in montagna e inizia a visualizzare la differenza.