Tutti noi abbiamo i nostri alti e bassi in tutto ciò che facciamo, compresa la nostra corsa. Normalmente ci alziamo quando iniziamo un nuovo programma di allenamento, quando è un nuovo anno e la nostra risoluzione è iniziare a correre, perdere peso o migliorare la nostra forma fisica; o potrebbe essere settembre, le vacanze sono finite ed è tempo di tornare alla routine di un regolare esercizio fisico.

Il calo può spesso venire alcune settimane dopo che abbiamo iniziato il programma. Se stai aumentando il chilometraggio, le prime settimane possono sembrare positive ma puoi arrivare a una fase in cui diventa stressante. Improvvisamente quella mezz’ora che è stata facile da trovare nella giornata è cresciuta a cinquanta minuti o un’ora ed è difficile trovare quel tipo di tempo e quindi lasci tutto insieme e improvvisamente ti senti fuori giri.

Se questo suona familiare, è il momento di prendere il controllo del tuo programma e farlo funzionare per te e il tuo stile di vita. Se stai seguendo un programma di dieci, dodici o sedici settimane, ci sono buone probabilità che costruirà il volume settimana su settimana e questo potrebbe non essere adatto a te. Ci saranno alcune settimane in cui hai bisogno di una settimana facile, o perché sei stanco o perché hai un programma impegnativo in altre aree della tua vita. Se questo suona familiare, dovresti considerare di utilizzare un sistema che progetta il tuo programma su base settimanale in modo da poterlo modificare come ritieni opportuno.

È anche probabile che un programma di allenamento generico aumenti l’intensità. Ancora una volta, è importante prenderne il controllo per evitare infortuni, soprattutto se non si è esperti del lavoro in salita o di velocità. Ancora una volta, l’allenamento guidato può mettere queste sessioni più difficili per te, ma può selezionarle come parte di una settimana facile in modo che l’intensità sia più alta ma il volume rimanga basso.

Quindi, una volta preso il controllo del tuo programma, cos’altro puoi fare per mantenere alta la motivazione? Ecco alcune cose da tenere a mente se il tuo spirito deve essere ricaricato:

Ricordati del motivo per cui corri e poi pensa a come ti rende felice

Perché hai iniziato a correre? Forse era per motivi di salute o per completare una gara a cui ambivi. Ora pensa a come ti fa sentire la corsa, sia che si tratti di un evento in cui ti trasporta l’atmosfera o quando ti alleni sul tuo percorso preferito, nel tuo momento preferito del giorno e nel tuo tempo preferito.

Regalati un nuovo kit

Siamo molto fortunati al giorno d’oggi che abbiamo una vasta scelta di kit da corsa da acquistare. Il mercato della corsa è competitivo e i marchi in corsa lottano per lo spazio sugli scaffali facendo apparire bene il loro kit, sentirsi bene e generalmente migliorare l’esperienza di corsa. Regalati nuovi kit, scarpe o accessori e non vedrai l’ora di uscire dalla porta per provarlo!

Pensa alle calorie extra che sarai in grado di consumare

Mantenere un peso sano non è proprio scienza. Più energia bruci, più devi reintegrare. Mettendo i chilometri uno dietro l’altro puoi rilassarti e mangiare più cibo tra quelli che preferisci senza sentirti in colpa e aumentare troppo il tuo peso, se ovviamente è fatto in modo sensato. Quindi esci dal porta per la tua corsa e attendi con ansia il tuo prossimo pasto!

Prendi un po’ di tempo per te

Molti corridori scoprono di schiarirsi la testa o addirittura di risolvere problemi mentre sono di corsa. Se sei occupato al lavoro, potrebbe essere utile uscire per venti minuti o mezz’ora, svuotare la testa e quindi essere più produttivo quando torni.

Ottieni il massimo

È vero. La corsa rilascia endorfine che ti fanno sentire molto bene. Potresti non avere voglia di uscire inizialmente dalla porta, ma ti sentirai benissimo quando sarai fuori per la corsa e ti sentirai molto bene quando torni.

Tieni un diario

Tieni un diario di allenamento e registra ogni corsa. Alla fine della settimana, carica il tuo chilometraggio settimanale in posti come Strava. Un grafico visivo del tuo chilometraggio ti terrà motivato a rimanere coerente.

Infine, non dimenticare mai perché hai iniziato a correre, ricorda a te stesso ciò che ami della corsa e considera cosa vuoi ottenere dalla corsa in futuro. Con questo in mente, goditi la tua prossima corsa!