Sorpresa all’arrivo della maratona di Londra 2020. Per la prima volta nella sua carriera, a Eliud Kipchoge non finisce al primo posto la maratona. All’arrivo al primo posto Shura KITATA (ETH) in 2h 05’ 41”, che ha battuto allo sprint finale Vincent KIPCHUMBA (KEN) in 2h 05’ 42”.

Eliud Kipchoge arriva ottavo in 2h 06’ 49”.

Un po’ di delusione anche per il pisano Daniele Meucci, che non è riuscito a migliorare il suo personale, né a raggiungere il tempo di qualifica per le olimpiade. Meucci si è infatti ritirato non transitando dal 35mo chilometro.