La Boston Athletic Association ha annunciato che la 125a Maratona di Boston sarà rinviata almeno fini all’autunno 2021.

La Boston Athletic Association (BAA) ha annunciato che la 125a maratona di Boston, che si tiene tradizionalmente il terzo lunedì di aprile, durante il Patriots ‘Day nel Commonwealth del Massachusetts, sarà rinviata almeno all’autunno del 2021. La BAA, che si riunirà regolarmente con il suo COVID-19 Medical & Event Operations Advisory Group per determinare quando e come la maratona di Boston potrà essere tenuta di nuovo, inizierà a lavorare con funzionari locali, cittadini e statali, sponsor, membri del comitato organizzatore e altre parti interessate per determinare se una data dell’autunno 2021 è fattibile.

“Con meno di sei mesi per arrivare al Patriots ‘Day e con le gare su strada vietate fino alla fase 4 del piano di riapertura del Massachusetts, non siamo in grado di ospitare la maratona di Boston il prossimo aprile”, ha affermato Tom Grilk, CEO della BAA fino a una data autunnale, possiamo continuare a lavorare con le parti interessate per adattare l’esperienza di persona sia per i corridori che per i sostenitori. Dando la priorità alla sicurezza di partecipanti, volontari, spettatori e membri della comunità, continuiamo a valutare tutti gli elementi della gara, inclusa una potenziale riduzione delle dimensioni del campo di gara o una data del fine settimana “.

Non è stata selezionata una data per il 2021, tuttavia, la BAA collaborerà con funzionari locali, cittadini e statali e membri del suo COVID-19 Medical & Event Operations Advisory Group per stabilire a quali condizioni può svolgersi la prossima maratona di Boston dal vivo. Prima della fine dell’anno, la BAA cercherà di annunciare una nuova data. Saranno inoltre disponibili altri dettagli come l’apertura della registrazione e le dimensioni del campo di gara, in attesa delle normative locali e del programma dell’evento. Le informazioni relative ad altri eventi BAA del 2021, inclusi BAA 5K, BAA 10K e BAA Half Marathon, saranno annunciate in una data successiva.

“Siamo ottimisti sul fatto che la maratona di Boston continuerà la sua tradizione di celebrare lo spirito di comunità e l’eccellenza atletica il prossimo autunno. Sappiamo che ci saranno molte domande e cercheremo di affrontarle nei prossimi mesi “, ha detto Grilk.

La maratona di Boston 2020, originariamente prevista per il 20 aprile, si è svolta come esperienza virtuale di dieci giorni dopo essere stata cancellata a causa della pandemia COVID-19.