Siamo arrivati alla fine dell’anno – manca un mese – e quindi posso dire con assoluta certezza che questo è il libro più bello che ho letto quest’anno!

Intenso, coinvolgente, emozionante , improbabile fino a non poterci credere.

La storia di due donne Margherita e Anna, che più diverse non si può. Una giovane, l’altra diversamente. Una disillusa dalla vita, l’altra ha inseguito un sogno per tutta la sua. Si incontrano in una corsia di ospedale, per due avvenimenti completamente diversi l’uno dall’altro, ma dei quali ci si dimentica subito per immergerci in una scoperta.

Una cosa che consiglio è di non leggere la sinossi, perché leggendola potreste essere tentati di non andare oltre la quarta di copertina. Invece vi dispiacerà quando sarete arrivati alla pagina prima.

Ricordo che se acquisterete questo libro cliccando sul link qui sopra, contribuire con una piccola cifra alla mia raccolta fondi per Shoe4Africa, senza che il prezzo per voi cambi.