Personalmente sono dell’idea che le corse in gruppo, competitive o no, andrebbero evitate sempre in questo periodo. I rischi ci sono e non sono pochi. Vi spiego perché.

Si stima che servano 1000 particelle virali di Sara-Cov-2 per prendere l’infezione.

La normale respirazione da parte di una persona infetta butta fuori circa 20 particelle virali al minuto.

Se si parla il numero diventa 200 particelle al minuto. Se si parla ad alta voce diventano 1000 particelle al minuto.

Se si corre diventano oltre 10000.

Questo vuol dire che se si sta vicino ad una persona infetta che corre bastano 5 secondi di contatto per superare la quantità necessaria per infettarsi.

Per questo FIDAL dice di correre a 5 metri di distanza che chi ti precede. Chi lo fa in una competitiva? Di quanto spazio avresti bisogno? Ragazzi, lasciamo stare. Teniamoci la voglia.